Salute

Ansia e depressione: ne soffre quasi la metà dei giovani tra i 18 e i 25 anni

Dal Rapporto "Generazione post pandemia: bisogni e aspettative dei giovani italiani nel post Covid 19" emerge un grande malessere nella fascia 18-25 anni.

Foto Pexels
Bambina triste e preoccupata, foto Pixabay
Ragazzo impaurito (Foto Pixabay)

Quasi la metà degli italiani tra i 18 e i 25 anni ha rivelato di aver sofferto di ansa e depressione a causa della pandemia di Covid 19. Parliamo del 49,5% dei giovani, secondo quanto emerso dal Rapporto “Generazione post pandemia: bisogni e aspettative dei giovani italiani nel post Covid 19”, realizzato da Censis, Consiglio nazionale dei giovani e Agenzia nazionale dei giovani. E purtroppo, il malessere giovanile non sempre viene avvertito dai familiari. Il 71% degli intervistati parla di provare un disagio quotidiano, ma solo il 31% dei genitori se ne accorge. Famiglie e scuola si rimpallano reciprocamente le responsabilità.

Guarda anche

Società
Buona giornata della felicità

Buona giornata della felicità

di

I più visti della settimana

Salute e benessere
Bocconi piccoli per non soffocare

Bocconi piccoli per non soffocare

di
Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons