In libreria

I nostri consigli per la lettura di questa settimana

Testimonianze – Fulvio Scaglione, “Siria. I cristiani nella guerra”, Paoline, euro 16,00 – La storia contemporanea dimostra che, dove i cristiani resistono o resistevano, resiste o resisteva anche una parvenza di società plurale, multiconfessionale e multietnica. I cristiani del Medio Oriente sono una diga fragile ma decisiva. L’autore racconta la Siria di questi ultimi anni, e lo fa dando voce ai cristiani lì presenti, uomini e donne che l’Occidente continua a non ascoltare, anche se dovrebbe averli come primi e più autorevoli interlocutori.

Bambini – “YOUCAT for Kids. Catechismo cattolico per bambini e genitori”, San Paolo, euro 14,90 – Il nuovo catechismo per bambini dagli 8 ai 12 anni. Pensato soprattutto, ma non solo, come cammino di preparazione alla prima Comunione e alla cresima, presenta in forma di domande e risposte i contenuti fondamentali della fede, così come vengono esposti nel Catechismo della Chiesa cattolica, in un linguaggio e con una grafica adatti ai giovanissimi. Premessa di papa Francesco.

Narrativa – Marta Morazzoni, “Il dono di Arianna”, Guanda, euro 16,50 – Come avvicinare oggi i miti greci? Con la confidenza che ha con essi fin da bambina, l’autrice lo fa in libertà, leggendo e modificando le linee di un racconto dove compaiono tra gli altri Clitemnestra e Agamennone, Teseo, la bella Elena con la sua corte di sciagure, Alcinoo e Nausicaa, Edipo… I luoghi attraversati dal mito diventano per la Morazzoni lavagne su cui scrivere le infinite possibilità di una leggenda millenaria.

Aldilà– Paolo Ricca, “Dell’aldilà e dall’aldilà. Che cosa accade quando si muore?”, Claudiana, euro 15,00 – Ha senso parlare dell’aldilà, sapendo di non saperne nulla (a prescindere, per un momento, dalle certezze della fede)? Fin dall’antichità più remota sono state formulate sull’argomento molte teorie, tutte ipotetiche; alcune, forse, più plausibili, altre meno, che meritano di essere conosciute prima di essere eventualmente scartate. L’autorevole teologo valdese ci conduce in questa riflessione.

Archeologia – Giacomo Paglietti, “Su Nuraxi di Barumini”, Arkadia, euro 25,00 – Un libro sul complesso nuragico più noto al mondo, patrimonio Unesco 1997. Indagato negli anni ’50 da Giovanni Lilliu, Su Nuraxi di Barumini è stato dallo stesso scopritore portato all’attenzione pubblica come paradigma della Civiltà Nuragica e oggi, a distanza di più di 60 anni, è ancora il più grande sito della Sardegna protostorica scavato integralmente. Molto ancora può rivelare della sua cultura materiale questo importante complesso. Questo testo rappresenta il tentativo, seppur circoscritto ad una piccola parte del villaggio nuragico, di ricostruire le sue varie fasi di occupazione proponendo un approccio metodologico applicabile a tutto il monumento.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons