Il carisma dell’unità nell’intelligenza teologica di K. Hemmerle

Vedere il carisma dell'unità nella sua portata teologica "con gli occhi" di Mons. Klaus Hemmerle: questo l'intento della presente conversazione tenuta presso il Centro Mariapoli di Castelgandolfo nel febbraio del 1995 durante il Convegno annuale dei Vescovi amici dei Movimento dei Focolari. Basandosi su alcune testimonianze scritte, e in particolare sull'ultima intervista da lui rilasciata, si disegnano tre momenti (che sono allo stesso tempo tre dimensioni dell'esistenza cristiana coinvolta nella Vita trinitaria di Dio) della sua visione teologica scaturita dal rispecchiare in un'intelligenza straordinariamente viva e tersa la novità del carisma: l'incontro, l'entrata, la dimora. Si staglia così - come scriveva Hemmerle - «una teologia vissuta che viene dall' origine della rivelazione».

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons