Esemplarità del fondatore. Cinque aspetti del rapporto con lui

Che cosa può risvegliare la vita consacrata, in un contesto di mutazione antropologica e culturale, segnata da “stanchezza” e crisi d’identità? Il rapporto con la figura emblematica del fondatore – «santo da imitare, fondatore da seguire, maestro da ascoltare, padre da amare, intercessore da invocare», secondo la bella espressione di Marcello Zago – è indispensabile per riscoprire le radici del proprio carisma e rispondere a questa domanda.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons