Che cosa vi siete persi?

Le proposte imperdibili di Città Nuova messe in campo durante la pandemia. Tutte da ascoltare, vedere, leggere.

«È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie», scriveva Einstein nel lontano 1931. Che cosa ci sta lasciando questo tempo di pandemia? Ogni lettore potrebbe dare una risposta molto diversa. Anche la redazione di Città Nuova se l’è posta ogni giorno: 70 giorni e più di quarantena in cui i redattori, nel collegamento zoom di ogni mattina in “lavoro agile”, hanno portato, e stanno portando, nuove idee e soluzioni per continuare ad essere accanto ai nostri lettori in modo alternativo ma, si spera, ugualmente efficace. Ed è stato per questo che il sito www.cittanuova.it ha cominciato a pubblicare tantissime novità:

  • Approfondimento sulla vita di coppia: “Lui, lei e il Covid-19”, con gli psicologi e psicoterapeuti Angelo Alessi e Iñaki Guerrero Ostolaza e Francesca Squarcia, avvocato del Tribunale apostolico della Rota romana e con la moderazione di Sara Fornaro, caporedattore del sito Città Nuova ;
  • Approfondimento sulla vita in famiglia: “Tutti insieme appassionatamente. Bambini e genitori sfidano la convivenza al tempo del Covid-19”. Aurelio Molè, caporedattore mensile Città Nuova, ha dialogato con Raffaele Arigliani, pediatra, Direttore Scientifico Italian Medical Research Stefania Cagliani, psicologa infantile e coordinatrice centri d’infanzia Alberto Rossetti, psicologo e psicoterapeuta.
  • Approfondimento sulla vita delle comunità religiose ai tempi del Covid-19. Un’occasione per aumentare la fraternità, con Chiara D’Urbano, psicologa e psicoterapeuta, esperta di formazione e accompagnamento della vita sacerdotale e consacrata e di problematiche di coppia. Ha moderato Giulio Meazzini, giornalista di Città Nuova. ;
  • “Coronavirus, storie generative”. Giovedì 21 maggio alle ore 18 e 30, con la moderazione di  Aurelio Molè, hanno raccontato la propria vicenda l’imprenditore: Giovanni Arletti, Piero e Maria Acler, una famiglia con 10 ammalati su 14, una giovane volontaria, Maria Pia Viola ed Egidio Zoni. Con il commento di Ezio Aceti, psicologo e psicoterapeuta.
  • Carlo Cefaloni, redattore di Città Nuova, il 5 maggio dalle ore 17.30, ha moderato il forum all’interno dell’expo globale della Settimana Mondo Unito #InTimeForPeace

 

 

 

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons