Vecchia America

Vecchia America Gli Usa sono un Paese giovane, con soli 500 anni di storia, eppure gli americani, da certi punti di vista, hanno più legami con il passato, con la tradizione, con la loro storia di quanto gli italiani appaiano oggi senza radici, senza memoria, ansiosi di apparire moderni a tutti i costi. Se ne parla nel programma Il Terzo Anello- Vecchia America, andato in onda in luglio su Radiotre e nato da un’idea di Filippo La Porta, giornalista e scrittore, dopo un soggiorno di sette mesi nel Nuovo Mondo. L’amore per la patria, l’attaccamento alla bandiera, il rispetto ossessivo delle regole, un ethos comune condiviso sono valori ancora vivi in un Paese pur pieno di mille contraddizioni e sono le stesse idee che troviamo nel suo libro Diario di un patriota perplesso negli Usa. Temi interessanti e declinati nella trasmissione nel colloquio con i massimi esperti italiani sugli Usa. Emerge una forma di patriottismo non legata alla propria etnia di appartenenza, ma coniugata nell’adesione ad un’idea, dove l’amore per la patria non ha niente a che vedere con il nazionalismo. E quel patriottismo che ci fa un po’ sorridere nei film americani diventa nella realtà un sentimento autentico di appartenenza ad una grande nazione, fatta di soli immigrati naturalizzati.

I più letti della settimana

Lorenzo è volato in cielo

Donne in lotta contro le violenze maschili

Simple Share Buttons