Silenzio, ascolto e parola: comunicatori in dialogo per la sinodalità

Il 7 marzo 2024, nel corso di un laboratorio online, giornalisti, studiosi e docenti dialogheranno su comunicazione e sinodalità.

«In un mondo pieno di rumore non siamo più abituati al silenzio, anzi a volte facciamo fatica a sopportarlo, perché ci mette di fronte a Dio e a noi stessi. Eppure esso è alla base della parola e della vita». Intervenendo alla veglia ecumenica del 30 settembre scorso, pochi giorni prima dell’avvio della prima sessione del Sinodo sulla sinodalità, papa Francesco ha spiegato che «la verità non ha bisogno, per giungere al cuore degli uomini, di grida violente. Il silenzio, nella comunità ecclesiale, rende possibile la comunicazione fraterna, in cui lo Spirito Santo armonizza i punti di vista… Essere sinodali vuol dire accoglierci gli uni gli altri così, nella consapevolezza che tutti abbiamo qualcosa da testimoniare e da imparare, mettendoci insieme in ascolto dello “Spirito della verità” per conoscere ciò che Egli “dice alle Chiese”».

Il silenzio, l’ascolto, la testimonianza, la comunicazione fraterna sono gli elementi costitutivi di un cammino sinodale avviato nel 2023 tra giornalisti, comunicatori e docenti di questo ambito professionale. Nel corso di appuntamenti mensili si è cercato di dialogare e promuovere approfondimenti e scambi di esperienze tra professionisti del settore di diverse testate e nazionalità, uniti dal desiderio di partecipare a un cammino sinodale anche nel campo della comunicazione.

Una prima tappa pubblica di questo percorso è prevista per il 7 marzo alle 18, con un webinar dal titolo “Quale comunicazione per la sinodalità?” che sarà trasmesso in diretta sul canale Synodal Communication Network di YouTube e avrà le caratteristiche di un laboratorio con interventi, testimonianze, momenti di silenzio e condivisione. Per un ristretto numero di partecipanti sarà possibile partecipare al webinar, compilando l’apposito form scaricabile a questo link.

Il webinar è un primo punto di arrivo, ma anche di partenza, per un cammino comune – sinodale – che vuole arricchirsi di nuovi partecipanti, spunti e approfondimenti in vista della seconda sessione del Sinodo sulla sinodalità, prevista per ottobre.

Nel webinar del 7 marzo sono previsti gli interventi di mons. Piero Coda, segretario della Commissione Teologica Internazionale; Thierry Bonaventura, communication manager della Segreteria Generale del Sinodo; mons. Brendan Leahy, vescovo membro dell’Assemblea sinodale; Isabel Gatti, coordinatrice internazionale di NetOne, la rete di comunicatori del Movimento dei Focolari; mons. Lucio Adrian Ruiz, segretario del Dicastero per la Comunicazione; Giovanni Tridente, direttore della Comunicazione della Pontificia Università della Santa Croce, e Liliane Mugombozi, giornalista della Repubblica Democratica Congo. Modereranno Fabio Bolzetta, presidente dell’Associazione dei WebCattolici Italiani (WECA), e Sara Fornaro, caporedattrice web della rivista Città Nuova.

Per informazioni si può scrivere a net4synodcom@gmail.com o telefonare al numero +39 339 218 4423.

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it

 

 

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

La forte fede degli atei

Mediterraneo di fraternità

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons