Ricorrenze

Una giornata per i malati di Alzheimer

Il 21 settembre è la giornata mondiale dell'Alzheimer.

(Foto: Pixabay)
Una anziana signora con un'assistente sanitaria
Ansa rsa

L’Alzheimer è una malattia degenerativa che porta alla distruzione progressiva delle cellule del cervello, comportando, per chi ne è affetto, come sintomo principale la perdita della memoria, ma anche confusione, difficoltà a muoversi nello spazio e a rapportarsi con gli altri. Colpisce soprattutto gli anziani, in generale dopo i 65 anni. Più interessate le donne rispetto agli uomini. In Italia i malati di Alzheimer sono circa 600mila.Per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su questa malattia che logora le persone e le famiglie, è stata istituita una apposita giornata mondiale, che ricorre il 21 settembre. Molte le iniziative messe in campo, per riportare l’attenzione su questa patologia di cui sempre più persone sono purtroppo destinate a soffrire in futuro.

Guarda anche

Società
Buona giornata della felicità

Buona giornata della felicità

di

I più visti della settimana

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons