CN+

Morti sul lavoro a Casteldaccia: mettiamo fine a una drammatica routine

Non si ferma la conta dei morti sul lavoro. La tragedia di Casteldaccia, vicino Palermo, in cui hanno perso la vita cinque operai, continua a interpellare istituzioni, imprenditori, società civile a più livelli.
Manifestazione organizzata dai sindacati davanti alla Prefettura di Palermo dopo la tragedia di Casteldaccia, 7 maggio 2024. ANSA (NPK)
Manifestazione organizzata dai sindacati davanti alla Prefettura di Palermo dopo la tragedia di Casteldaccia, 7 maggio 2024. ANSA (NPK)

Epifanio, Giuseppe, Roberto, Ignazio e Giuseppe. Cinque uomini, mariti, padri, figli, fratelli, ieri hanno perso la vita in pochi secondi, uno dietro l’altro, uno per l’altro.

L’ennesimo, assurdo, evitabile incidente sul lavoro se li è portati via lasciando nello strazio…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Perché i focolarini non votano

Ti amo come sono stato amato

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons