Il « Mondo Nuovo» di Umberto Saba

L'unità tra gli uomini realizzata attraverso l'amore e il servizio: è questo,ci sembra, il «mondo nuovo» di Umberto Saba, che solo può offrire la «grazia» per vivere. «Fanciullo/ o altro sii tu che mi ascolti, in pena/ viva o in letizia (e piu se in pena) apprendi/ da chi ha molto sofferto, molto errato,/ che ancora esiste la Grazia, e che il mondo/ - TUTTO IL MONDO - ha bisogno d'amicizia».

I più letti della settimana

Il riposo secondo Francesco

No vax, no tax, no fax, no sax…

Domande sui fatti di Voghera

No vax, no tax, no fax, no sax…

C’è un modo per separarsi bene?

Simple Share Buttons