Antropologia trinitaria e agire umano nel mondo

Proseguendo nel suo esame della «Gaudium et spes», l'Autore affronta il tema dell'autonomia e della densità di significato della storia e del conseguente impegno dell'uomo nella trasformazione del cosmo. Ne emerge l'indicazione, secondo la «Gaudium et spes», dell'amore reciproco, evento dell'Amore trinitario fra gli uomini, come «luogo» nel quale Dio e uomo, persona e comunità, storia ed éschaton si incontrano, facendo irrompere il Regno nel mondo, e facendo penetrare storicamente il mondo nelle profondità del Regno.

I più letti della settimana

Lorenzo è volato in cielo

Simple Share Buttons