www.cittanuova.it

Città Nuova
Leggo poco Città Nuova e lo faccio con difficoltà. Buona parte dei giovani di oggi (a 35 anni compiuti mi ci metto anch’io) non hanno tempo, voglia o anche solo l’abitudine di leggere un giornale, una rivista o un periodico. Molti dei miei colleghi e amici reperiscono le notizie tramite i giornali online, quegli stessi che si trovano in edicola, nel formato cartaceo, ma che hanno anche un sito web accessibile 24h/24 e soprattutto aggiornato ogni ora o poco più.

Anche se un tale metodo di informazione può sembrare passivo, chi ha cervello nell’aggiornarsi utilizza queste notizie come spunto di conversazione, confronto e stimolo per approfondire la tematica in questione. Varie persone a me vicine leggono le notizie da più fonti, spesso di diverso stampo politico e ideologico e assimilano le informazioni “meditandole” sulla base dei loro valori e delle loro idee.

È anche vero, però, che la rivista Città Nuova non è solo informazione e attualità. Ma tutta quella splendida spiritualità, quella stimolante quotidianità del cristianesimo, quella interessante riflessione sulla vita del Vangelo di cui è permeata, spesso richiedono tempo personale, seduti sul divano con la rivista, a meditare e a gustarsi la lettura… Cosa che i più però (tra le nuove generazioni) non sono soliti dedicarsi se non con un (buon) libro.

Il sito web di Città Nuova mi sembra, quindi, la concretizzazione del «farsi tutto a tutti» di San Paolo! È l’occasione di avvicinare coloro che difficilmente leggerebbero una notizia su carta e che per meditare su storie profonde e di vita cristiana dovrebbero farsi convincere a leggere un buon libro.

In Città Nuova le due “forme” (carta e web) di informazione e cultura, diverse tra loro ma con lo stesso importante contenuto ideale, adesso coesistono; ben radicate, entrambe, in quello che è il vero senso della rivista: formare uomini nuovi con una nuova cultura. E puntano a due diversi target culturali aprendosi così anche a chi l’originale standard cartaceo non lo vedeva come suo.

Quindi… La splendida idea del nuovo sito Internet mi ha subito affascinato e mi ha avvicinato in un solo istante a Citta Nuova come mai nulla prima era riuscito a fare.

Paolo Caredda – Pisa

 

rete@cittanuova.it

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

La timpana

Simple Share Buttons