Vocazione e omosessualità, parliamone

Quinto e ultimo appuntamento con il percorso, curato da Chiara D’Urbano, sulla vita consacrata: 9 maggio 2022 ore 20,30. Gli abbonati possono rivedere anche i precedenti appuntamenti.

Passione per l’umanità e mistero, attrattiva di donazione assoluta a Dio in ascolto del grido dell’umanità che soffre. Da sempre la scelta della vita consacrata apre spazi ad interrogativi senza risposta. Si rimane in ascolto eppure si vorrebbe saperne di più…

Un filo conduttore interessante anche per coloro che, pur non vivendo in prima persona la scelta di vita consacrata, ne sono coinvolti a vario titolo. Questa volta il tema è specifico, mirato.

Il tema dell’orientamento sessuale, infatti, è delicato e tuttora controverso, soprattutto in rapporto ai percorsi vocazionali. Certo nessuno, ad oggi, può dire l’ultima parola e ancora meno può farlo individualmente, tuttavia non si può rinunciare a riflettere, ad attivare processi (cf. Amoris Laetitia, n. 3), a crescere nello studio dei dinamismi umani, in questo nostro tempo. Più che fare teoria, si tratta di stare dentro storie vere.

È quello che vogliamo fare durante la serata del 9 maggio, insieme a Chiara D’Urbano, psicologa con un curriculum di tutto rispetto, specializzata in vari ambiti che spaziano dalla psicoterapia per seminaristi, sacerdoti e consacrati, alla formazione e consulenza nelle comunità religiose maschili e femminili per superiori e superiore, per formatori e formatrici e giovani in cammino, alla psicoterapia individuale per adulti e adolescenti e alla psicoterapia di coppia.

Suo è il testo Percorsi vocazionali e omosessualità (il dono gratuito di Dio e la libertà responsabile dell’uomo), edito da Città Nuova editrice.

Ulteriori informazioni si possono trovare sul suo sito https://chiaradurbano.com/.

Il metodo di questo, come di tutti i percorsi di formazione agile, è quello dialogico e cioè quello del dialogo aperto con gli abbonati, che interpella, fa riflettere, stimola all’ascolto e al confronto. Ricordiamo che è sempre possibile ascoltare le registrazioni degli appuntamenti anche successivamente, nel caso ci si abboni a corso finito o se le date non fossero sempre compatibili con i propri impegni.

Tutti gli abbonati riceveranno via email le istruzioni per accedere al percorso formativo scelto e avranno accesso in via riservata a tutta la documentazione relativa, comprese le registrazioni dei precedenti incontri:

  1. C’era una volta l’intuizione vocazionale. E oggi…
  2. Uno, nessuno, centomila: la vita fraterna nel terzo millennio
  3. Superiori e sudditi: il tempo che fu
  4. Cerbiatti e bradipi: le nostre comunità

Il costo per abbonarsi è di 25 euro complessivi. Il percorso si può acquistare sulla pagina Abbonamenti di Città Nuova .

Clicca qui per conoscere gli altri percorsi di Formazione agile di Città Nuova.

———————————-

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it

I più letti della settimana

Esercizi di… radicamento

Papa Congo RdC

Francesco in Congo e Sud Sudan

Simple Share Buttons