Vincent o l’amore pazzo (dialogo)

«Henk – in quel tempo giovane studente di architettura – ci aveva invitato ad accompagnarlo ad Amsterdam. Ci siamo incamminati in un freddo e soleggiato sabato. Era stato un viaggio breve, ma colmo di progetti utopici, fra i…
Questo contenuto è riservato agli utenti registrati

Per visualizzarlo effettua il login

I più letti della settimana

Il sorriso di Chiara

Abbiamo a cuore la democrazia

Quell’articolo che ci ha cambiato la vita

La filosofia dello sguardo

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons