Verso il Sinodo di ottobre. L’impegno editoriale di Città Nuova

Le Edizioni Città Nuova seguono da sempre con attenzione e partecipazione la vita e la missione della Chiesa orientando una parte consistente della propria produzione editoriale a comunicare, leggere, comprendere quanto avviene. È così anche per l’attuale percorso sinodale iniziato nel 2021.
Sinodo
Sinodo

Con questo spirito nel settembre 2022 è stato pubblicato il saggio di Piero Coda (segretario generale della Commissione Teologica Internazionale e membro della Commissione ad hoc del processo sinodale), a cura di Alessandro Clemenzia: Chiesa sinodale nell’oggi della storia. La via del discernimento comunitario: una riflessione teologica incisiva e rigorosa sulla sinodalità come «la dimensione propria e specifica in cui nativamente e specificamente si dichiara l’identità della Chiesa».

Da venerdì 29 settembre sul tema della sinodalità e sul percorso sinodale, saranno in libreria, ma già disponibili sul sito di Città Nuova, due saggi:

Sinodalità e partecipazione. Il soggetto ecclesiale della missione di Mario Grech, Severino Dianich, Alphonse Borras, Francesco Coccopalmerio, Piero Coda e Vincenzo Di Pilato. Le Assemblee continentali hanno espresso con forza alla Segreteria Generale del Sinodo che il modo di procedere, sperimentato nel cammino in corso, penetri nella vita quotidiana della Chiesa a tutti i livelli, rinnovando le strutture esistenti oppure istituendone di nuove. Per questo motivo nell’Instrumentum laboris ideato per la prima Sessione del prossimo Sinodo in Vaticano (ottobre 2023) si segnala l’opportunità di intervenire anche sul diritto canonico, riequilibrando il rapporto tra il principio di autorità, fortemente affermato nella normativa vigente, e il principio di partecipazione. Nel presente saggio, illustri personalità del mondo ecclesiastico e teologico si interrogano sulla questione e avanzano alcune proposte su come rendere reale la partecipazione dei laici alle attività decisionali della Chiesa.

La Chiesa del futuro. Dieci sfide per i Sinodi che verranno di Andrea Gagliarducci. Il processo sinodale avviato da papa Francesco non prevede un’agenda, né conclusioni prestabilite. Piuttosto, è un’apertura di processi, a cui tutti sono chiamati a partecipare. La Chiesa in cammino voluta dal Papa si trova però ad affrontare delle sfide che saranno cruciali per il suo futuro. Quanto l’essere sinodali è infatti connaturato alla vita della Chiesa? E quale impatto su di essa potrà avere questo nuovo approccio? Il libro esplora le esperienze sinodali di oggi e del passato, delineando le sfide che il popolo di Dio sarà chiamato ad affrontare nei prossimi anni.

__

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it
_

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

La forte fede degli atei

Mediterraneo di fraternità

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons