Verso una santità in comunione

La santità non sembra fatta per le moltitudini. Rimanda piuttosto a individui particolari, a persone speciali come Francesco d’Assisi, Teresa di Calcutta, Charles de Foucauld. Eppure, una delle grandi novità del Vaticano II è stata che «tutti nella Chiesa… sono chiamati alla santità» (LG 39). Tutti i cristiani sono coinvolti in una santità “di popolo” che tende ad abbracciare ogni stato di vita e vocazione. Non sempre è stato così. Le pagine che seguono cercano di capire il percorso da una santità per alcuni a una santità per tutti. 

I più letti della settimana

Omosessualità in famiglia

Gen Verde, la pace come bussola

Simple Share Buttons