Uomini e profeti

Articolo

Un vero spazio di dialogo interculturale condotto con garbo ed equilibrio da Gabriella Caramore. In onda il sabato e la domenica dalle 9 alle 9 e 45 su Radio Tre, il programma Uomini e profeti si accosta alle culture e alle fedi con uno sguardo pacato e aperto. La puntata del sabato affronta le grandi domande di oggi, i problemi di attualità, con le sue contraddizioni e tragedie che interrogano anche il mondo religioso. La domenica vengono approfonditi, con letture di ottima qualità, i testi delle Sacre Scritture e le figure e i simboli delle diverse tradizioni religiose. I fatti di attualità sono scandagliati con serietà e professionalità. In occasione dei recenti incidenti in India, dove molti cristiani hanno perso violentemente la vita, la trasmissione ha evidenziato le ragioni profonde del conflitto: motivi politici ed elettorali che all’inizio erano sfuggiti alle analisi dei commentatori dei media. È un piacere poi ascoltare mons. Gianfranco Ravasi che, a partire da testi non religiosi, offre efficaci spunti per una profonda riflessione spirituale. O ancora: il rapporto tra la preghiera e il silenzio visto attraverso la musica e il dialogo tra un compositore, Massimo Giuseppe Bianchi, e un teologo, Pierangelo Sequeri. È, insomma, un raro spazio di approfondimento e conoscenza. Partecipato in modo piacevole.

I più letti della settimana

Aldo Giordano

Aldo Giordano, nunzio empatico

Matrimonio, divorzio e figli

Liberare l’acqua dalla Borsa

amico

Chi trova un amico…

A proposito di Suicidio Assistito

Il critico interiore

Natale cancellato per decreto?

Una comunità di leader

Simple Share Buttons