Un webinar per diventare cittadini globali

Oggi, in una società sempre più fluida e in cambiamento, un cittadino come può essere davvero consapevole delle sue scelte? Proviamo a scoprirlo insieme con una serie di incontri online.

Mercoledì 14 dicembre a alle 20.30 si terrà l’incontro dedicato a “Questione di stile? Scelte quotidiane per uno sviluppo sostenibile“. La formazione fa parte del corso online “Come diventare cittadini globali? Le competenze necessarie per sviluppare il senso di comunità”.

Si tratta di un percorso che l’associazione Azione per un mondo unito (AMU) propone, insieme a Città Nuova, articolato in cinque webinar con cadenza mensile di 1 ora e mezza ciascuno, dalle 20.30-22.00, il secondo mercoledì del mese.

Il webinar è un’occasione per confrontarsi e riflettere insieme sulle tematiche interculturali e capire cosa possiamo fare come cittadini globali responsabili. È fortemente consigliato di fornirsi di carta e penna per la partecipazione alla lezione.

La nostra è una società che vede continui mutamenti sociali, economici e politici. Dove è sempre più difficile pensare a un cambiamento che renda l’individuo consapevole delle proprie scelte nell’ottica della sostenibilità.

Per questo, durante gli incontri di formazione l’AMU vuole costruire insieme strumenti utili perché ciascun cittadino possa essere davvero conscio delle proprie scelte e azioni quotidiane. Il desiderio è quello di accompagnare lo sviluppo del senso critico verso la realtà, perché ognuno si senta maggiormente motivato ad essere protagonista responsabile del cambiamento.

Il percorso sarà caratterizzato da incontri interattivi con i quali cercheremo di approfondire strategie, metodologie e contenuti che permettano di acquisire competenze di cittadinanza. Vorremmo dare a tutti la possibilità di riflettere, condividere e dialogare. Vorremmo che il percorso sia un’opportunità per mettersi in gioco, diventare più consapevoli dell’interdipendenze mondiali e capire che ognuno di noi può essere protagonista e dare il proprio contributo attivo di cittadino/cittadina del mondo.

Per fare tutto ciò vogliamo lavorare sulla condivisione di quel patrimonio di valori che dell’essere umano fanno una persona: la relazione, il legame sociale, la partecipazione, la libertà, il lavoro, la responsabilità, la cooperazione, il rispetto reciproco, la solidarietà, la fraternità e il dialogo.

Pertanto, il filo conduttore di questa serie di incontri promossi dall’AMU sarà appunto la “relazione”, intesa come chiave di lettura nel viaggio verso la consapevolezza e la definizione di cittadini globali: relazione con sé stessi, relazione con l’altro, relazione con la natura e il Creato, relazione tra i popoli del mondo.

Ogni incontro sarà caratterizzato da una tematica diversa e sarà contraddistinto da spunti di riflessione e proposte di attuazione, a partire dall’esempio concreto dei progetti di cooperazione internazionale di AMU.

Il corso è iniziato il 12 ottobre, ma ci si può ancora iscrivere per i prossimi incontri e recuperare il primo – Qui trovi tutte le informazioni per iscriverti.

Questo è il calendario per i prossimi incontri:
9 novembre
14 dicembre
11 gennaio
8 febbraio

__

I più letti della settimana

Eichmann

Eichmann e la banalità del male

Esercizi di… radicamento

Beato Livatino

Il giudice ragazzino “vive” ancora

Simple Share Buttons