Un sinodo delle suore giovani

Nel lavoro al servizio dei carismi gli autori di questa intervista hanno vissuto «la stupenda avventura» – assicurano – di accompagnare il Consiglio generale delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù, congregazione femminile di poco meno di 1000 suore, attiva in 14 nazioni tra Europa, Africa e Americhe. La fondatrice Clelia Merloni, nata a Forlì il 10 marzo 1861, diede vita all’Istituto il 30 maggio 1894 a Viareggio consegnando alle sue “figlie” un mandato specifico: essere apostole dell’Amore, per amare e far amare il Cuore di Gesù, portando a tutti la sua tenerezza. Beatificata a Roma il 3 novembre 2018, è avviata la fase di canonizzazione. 

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

Mediterraneo di fraternità

La forte fede degli atei

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons