Un popolo nato dal Vangelo

Non sarei un ragazzo immerso nel mondo, ma così desideroso di cielo, se Chiara non mi avesse dato ogni singola parola per le necessità del mio cuore. Emanuele (Taranto) Ti ho scoperta maestra di ecumenismo. Grazie, Chiara, per essere stata docile strumento nelle mani di chi, solo, sa guidare la nostra vita e personalmente e insieme . Gino Dentico (Commissione evangelica per l’ecumenismo – Torino). In un momento di solitudine e ricerca di senso, un’amica mi ha fatto leggere Città nuova. Chiara spiegava la regola d’oro. Questa regola mi ha cambiato la vita. Marina (Verona) Siamo consapevoli di avere noi il testimone in mano, sicure che non siamo sole, perché Chiara ci guida. Manteniamo l’unità . Le gen 3 di Gaeta Andiamo a salutare Chiara, nella camera ardente. È un istante lungo, intenso. Scorre una folla quieta, silenziosa, commossa. Solo noi siamo di cinque Paesi diversi, l’unica italiana sono io. Ognuna raccomanda la sua terra: attese, cuori, volti, dolori. Che privilegio abitare questo tempo. Essere testimoni, nostro malgrado, di eventi che ci sovrastano e di cui, forse, non abbiamo coscienza fino in fondo. Maria Flora Mangano (Viterbo) Le prime Parole di vita che mi passava una collega le ho ignorate, senza neppure leggerle, ma giunto il momento del dolore ho dedicato un po’ di tempo ad approfondirle. Ho imparato ad offrire anche le difficoltà della mia emiplegia, perché solo Gesù abbandonato ci fa capire il mistero di ogni dolore. Grazie, Chiara. Luisa Carissima Chiara, grazie a te ho apprezzato cosa significhi vivere e non sopravvivere. Ti voglio bene. Gabriele Bovoli Chiara è stata per me la voce che grida nel deserto; il mio deserto fatto di solitudine ed angoscia . Giovanna Fasolin (Milano) Mentre pregavamo per te, ci chiedevamo: Riusciremo a portare avanti l’Opera che ci hai affidata?. Aprendo il Vangelo abbiamo letto la frase: Sono con voi tutti i giorni fino alla fine del mondo. Era la risposta di Gesù. Ma non solo. Per noi era anche la tua voce, Chiara, che ci spingeva ad andare avanti. Noi gen 3 ce la metteremo tutta, porteremo il tuo ideale nel mondo affinché tutti possano provare la gioia di vivere il Vangelo. Brunella Morelli e Marisa Cenatiempo (Napoli) Ho scoperto grazie a Chiara il mio essere uomo. Conoscere me stesso, e le potenzialità di rapportarmi agli altri, mi ha aiutato ad uscire dal guscio che mi avvolgeva, isolandomi. È questo il grande dono che ho ricevuto: la conoscenza del dialogo autentico e libero. Non la dimenticherò mai per avermi dato, con una sola stretta di mano, tutto questo . Piero Nuzzo (Roma) Grazie perché il tuo carisma ha arricchito la mia vita di consacrato e il nostro carisma oblato. Joaquín Martínez Vega (postulatore generale O.M.I.) Hai illuminato la mia crisi di adolescente, crisi spirituale, affettiva e intellettuale comune a tanti giovani del post ’68, facendomi scoprire il Dio vicino, che si manifesta nell’amore del prossimo fino alla reciprocità. Roberto Marchioro (Focolare di Parma) Non appartengo al Movimento dei focolari, ma ugualmente Chiara ha avuto per me un grande amore. Questo mi ha dato la misura della sua anima gigante, che ha saputo accogliere e nutrire tutti. Cristina Mannari (Treggiaia- Pisa) Ho avuto la famiglia distrutta, ma ne ho trovata un’altra in un Ideale che mai avrei pensato si potesse realizzare. Franco (Udine) Io, non credente e anticlericale, cinico e scontroso, ho scoperto te, Chiara, e in te ho incontrato Dio e addirittura la Chiesa. Senza di te la mia vita sarebbe stata un’altra, completamente un’altra. Da quel giorno non ho smesso di amarti .Mario (Napoli) Chiara testimonia che Dio c’è e che se ti lasci invadere da lui, egli farà di te, semplice, nonna di 64 anni, una persona impegnata, volenterosa ad oltranza, pronta ad usare le proprie mani, i piedi, il cuore, per lenire le sofferenze e riempire i vuoti di tante famiglie, di tutte le persone che ti passano accanto. Maria Spadola Rosolini (Siracusa) Sono nato due volte: la prima materialmente da mia madre, la seconda spiritualmente da Chiara. Mi ha fatto evangelizzatore, membro della Chiesa locale e universale . Toni (Udine) Personalmente non sono proprio la cattolica doc, ma la mia migliore amica mi ha fatto conoscere il mondo dei focolarini e di questo gliene sarò sempre grata. È solo grazie a te, Chiara, che oggi posso credere in un ideale. Laura Tormettino (Napoli) L’incontro con Chiara è stato per me come un nuovo battesimo. Tutto è rifiorito dentro di me e attorno a me. La mia famiglia religiosa ha ripreso coraggio e speranza; sono arrivate nuove vocazioni. Suor Cristina Di Nocco, Suore Francescane dei Poveri Non sono di convinzioni religiose. Ma Chiara è il mio leader in tutte le attività della vita sociale (politica, economica ecc.), dove la trovo sempre in prima linea nel costruire un mondo di unità. Da sempre ho cercato di amare il prossimo, restando però deluso dal mancato ritorno dell’altro, ma col passar del tempo, ascoltando i discorsi di Chiara, ho cambiato il mio modo di rapportarmi agli altri ed ho trovato più serenità in me stesso . Tonino Gaudiano (Foggia) Facendomi sperimentare l’amore di Dio e l’amore al fratello, ha unificato e dato senso alla mia vita anche professionale come dono a chi mi passa accanto. Luigi Di Marco (medico) Chiara, mi manchi tantissimo, però sto pensando che tu e la mia mamma Chiara (che è come te, però Nembrini di cognome) state facendo un bella festa e anche che state mangiando insieme con tutti gli altri che sono andati in Paradiso, perfino il papa Giovanni Paolo II. Chiara T.V.T.T.B.. Angela Nembrini (Loppiano) Il coraggio che mi hai infuso per lottare è stato immenso. Ad un Genfest ci dicesti: Giovani, avete una vita sola, non sprecatela, puntate in alto. Quel giorno presi sul serio quelle parole. Penso che da lì nacque la mia vocazione politica, perché vivere per gli altri, affinché tutti siano uno, è politica. Raffaele Scamardì (Roma)

I più letti della settimana

A proposito di Suicidio Assistito

Matrimonio, divorzio e figli

Strappare lungo i bordi

Natale cancellato per decreto?

Mi prendo cura

Simple Share Buttons