Un giornalismo dialogico

In questi anni, in molti luoghi viene meno la capacità di ascolto e di accoglienza reciproca. Crescono e si inaspriscono le polarizzazioni su temi politici, sociali, etici, religiosi. In queste situazioni è cruciale il modo di comunicare, sia a livello personale che nei media tradizionali e nei social. In questo articolo il caporedattore della rivista brasiliana Cidade Nova racconta come la redazione cerca di porsi al servizio del dialogo. Luís Henrique Marques fa parte anche del gruppo promotore dell’edizione brasiliana di Ekklesía di prossima nascita.

I più letti della settimana

lutti

Lutti complicati

A Natale regala Città Nuova

Scopri Città Nuova di dicembre

Simple Share Buttons