Un carisma al servizio della Chiesa locale

Congresso on-line Animatori Movimento Parrocchiale e Movimento Diocesano (23/25 aprile 2021)
Chiesa
Movimento Diocesano, foto di repertorio

“Un carisma al servizio della Chiesa locale” è stato il titolo del Congresso on-line per gli animatori del Movimento parrocchiale e del Movimento diocesano dei Focolari che si è tenuto dal 23 al 25 aprile. Sentiamo come è andata dalle parole di Sameiro Freitas, Marco Bartolomei e don Mariano Frigerio, responsabili “uscenti” della segreteria centrale.

 

Che impressione avete avuto del congresso concluso da pochi giorni?

Si è vissuto un evento che ha coinvolto tanti che nel mondo sono impegnati a vivere e trasmettere il carisma di Chiara Lubich nella Chiesa locale e ha fatto sì che si componesse un “corpo” attento a cogliere e a rispondere al “grido” di Gesù Abbandonato insieme a quanti nelle nostre diocesi sono impegnati a rendere la Chiesa sempre più rispondente alla propria vocazione…

Oltre duemila punti di ascolto con oltre tremila persone collegate nei 5 continenti hanno contribuito a rendere il congresso per animatori dei Movimenti parrocchiale e diocesano, un appuntamento che oltre a vivere un “passaggio di testimone” nella Segreteria internazionale ha aperto una fase inedita.

 

Quali i momenti qualificanti?

Si è proposto un programma che avesse momenti comuni (dalle 13 alle 16.15) e momenti distinti per continenti o Paesi, in orari diversi nelle giornate di venerdì 23 (Asia, Oceania e Africa; America; Europa e Medio Oriente) e di sabato 24 (Italia; Brasile). Questo perché è indispensabile vivere le espressioni locale e universale dell’unica Chiesa, chiamata a “dare ragione” della presenza del Signore Gesù in ogni angolo della terra, dando voce alle molte culture presenti nel popolo di Dio.

Nei momenti comuni, oltre a far conoscere i nuovi membri della Segreteria centrale, si sono presentate le esperienze di alcune zone insieme a quanto vissuto nell’Assemblea Generale del Movimento dei Focolari, conclusa lo scorso 7 febbraio. Fondamentale è stato l’intervento della nuova presidente, Margaret Karram, perché ha intercettato l’animo dei presenti che si sono sentiti inviati a impegnarsi nella vita delle parrocchie insieme a tutti i membri del popolo di Dio e altri movimenti e nuove comunità così da rendere sempre più visibile la presenza del Risorto.

 

E per il prossimo sessennio?

Abbiamo ritenuto opportuno offrire alcune prospettive da quanto si è vissuto negli ultimi anni e un momento che ha offerto piste estremamente interessanti è stata la presentazione del libro di Jesús Morán, Carisma e profezia. Il genio ecclesiale in Chiara Lubich, edito da Città Nuova nell’aprile del 2020. Lo abbiamo organizzato insieme al Centro Evangelii Gaudium, di cui facciamo parte, e ha visto un impatto molto significativo anche per il contributo offerto da mons. Vincenzo Zani, Segretario della Congregazione per l’Educazione cattolica. Il dialogo avuto con due giovani che ponevano delle domande ha reso evidente – come scrive a pagina 61 l’autore, co-presidente del Movimento dei Focolari – che «abbiamo una grande responsabilità storica: quella di portare avanti il sogno di Chiara di contribuire con la Chiesa alla realizzazione del testamento di Gesù […] che non riguarda solo i cristiani ma è rivolto a tutti gli uomini».

Anche per sostenere la formazione di quanti abbiamo incontrato, abbiamo deciso con Città Nuova di pubblicare nei prossimi mesi in lingua italiana il libro Chiamati ad essere comunità. Una guida per vivere una spiritualità di comunione. Speriamo sia un ulteriore contributo a diffondere quanto abbiamo ricevuto e che riteniamo di dover donare con gratuità e generosità.

Per ulteriori indicazioni, si può consultare il sito www.movparrdioc.org

I più letti della settimana

Simple Share Buttons