Tranquillo, abbiamo preso l’elio!

La notizia è presto rimbalzata ovunque, battuta dalle agenzie di stampa più importanti del pianeta. Finalmente è stato catturato!
Elio

La notizia è presto rimbalzata ovunque, battuta dalle agenzie di stampa più importanti del pianeta. Finalmente è stato catturato! Si tratta del latitante più ricercato del mondo: il nucleo di anti-elio 4, la particella atomica alfa che è perfettamente opposta a quella più comune, presente in natura. Evviva! Un altro colpo mortale è stato inflitto contro l’anti-materia organizzata. Il reato di cui si parla è stato commesso un bel po’ di tempo fa – addirittura ai tempi del Big Bang –, ma nessuna legge ad particellam sarebbe stata in grado di prescrivere il fatto. Nessun bavaglio all’informazione ha potuto infatti tenere nascosta la notizia e l’efficace sistema di intercettazioni (nucleari) si è dimostrato decisivo per la buona riuscita dell’operazione.

 

È stata scoperchiata la cupola, quella vera, che dall’orizzonte si riesce a intravedere quando si passa vicino a un centro di ricerca atomica e tutti i meccanismi che la regolano sono venuti alla luce. Dunque, esistono le anti-particelle. Chissà, forse esistono pure delle anti-stelle. E magari esistono anche degli anti-mondi… E qui non possono che prendermi le vertigini!

Chissà come deve essere fatto un anti-mondo! Deve essere certamente un luogo speciale, dove tutte le suocere si annunciano per telefono invece di piombarti a casa nel momento peggiore, nelle riunioni di condominio non c’è bisogno di litigare, il governo ha a cuore solo il bene comune dei cittadini, l’umanità vive della solidarietà fra tutti, e il sole splende soprattutto a Pasquetta. Sarebbe da iscrivercisi per abitarlo subito!

 

Già, ma allora chi gliel’avrebbe fatto fare, a quello sfigato nucleo di anti-materia di elio, a lasciarsi intrappolare in questo nostro pianeta? Pare che le risposte elaborate dalla comunità accademica siano sostanzialmente tre.

Degli psicologi hanno indicato l’autolesionismo del nucleo di elio, che, stanco dell’anti-mondo, è arrivato quaggiù, incredulo che potesse esistere un angolo dell’universo in cui si potesse considerare il matrimonio regale in casa Windsor addirittura uno degli eventi più importanti del secolo.

 

Alcuni fisici hanno chiamato in causa anche l’attrazione naturale fra corpi simili: in questo caso tra l’anti-materia remota e l’abbondante sentimento anti-politico in crescita fra gli italiani.

Gli ultimi, quelli evidentemente più ispirati, hanno infine compreso che si tratta della conferma che l’ordine naturale è fatto proprio bene e che per fortuna esistono degli antidoti contro il malcostume: sono i buoni ideali, diffusi ovunque, tanto nel mondo di “Elio lo Sfigato” quanto nel nostro, perché al servizio dell’unità.

I più letti della settimana

Aldo Giordano

Aldo Giordano, nunzio empatico

Matrimonio, divorzio e figli

Natale cancellato per decreto?

A proposito di Suicidio Assistito

Una comunità di leader

Ancora fratelli

Il critico interiore

Simple Share Buttons