The Last Station

Atipico, indipendente dalle major, tratto da un romanzo americano sullo scrittore russo Tolstoj.
Cinema The Last Station

Atipico, indipendente dalle major, tratto da un romanzo americano sullo scrittore russo Tolstoj. Narra i suoi ultimi tempi, quando egli donò i diritti dei libri al movimento, da lui fondato, per divulgare le sue idee di solidarietà e libertà, e i contrasti con la moglie, che gli si oppose con forza e tratti di follia. Scontro drammatico, nonostante il lungo amore, per le opposte concezioni della vita. Storie di personaggi secondari illustrano il mondo variegato, che circondò il geniale autore. Con tocchi di sottile umorismo e ottime interpretazioni. Film profondo, coinvolgente e valido, sotto diversi punti di vista.

 

Regia di Michael Hoffman; con Christopher Plummer, Helen Mirren.

 

Valutazione della Commissione nazionale film: consigliabile, problematico (prev.)

I più letti della settimana

Una Rosa Bianca per David Sassoli

Addio a David Sassoli

La privatizzazione delle coscienze

Aung San Suu Kyi condannata

Come vivere a lungo con successo?

Simple Share Buttons