Supereroi. La storia della DC Comics

Arriva su Sky Documentaries, da mercoledì 20 marzo, alle ore 21.15, un'interessante docuserie sui supereroi della DC Comics e i loro valori.
Jim Lee © 2023 Warner Bros Entertainment Inc. All rights reserved.

È costruita con interviste e repertori di diverso tipo e si intitola Supereroi. La storia della DC Comics, perché racconta come sono nati e come si sono evoluti nel tempo – anche con lo sviluppo dei nuovi media – i mitici Superman, Batman, Flash e Wonder Woman.

Più in generale, riavvolgendo il nastro della casa editrice fondata nel 1934, e divenuta tra le più grandi d’America offrendo un contributo non marginale alla cultura pop, questa docuserie in tre episodi ragiona sul concetto di potere nei supereroi: su quella forza superiore che utilizzano per rendere migliore il genere umano.

Margot Robbie © 2023 Warner Bros Entertainment Inc. All rights reserved.

Nella prima parte dell’episodio iniziale, infatti, viene dato spazio all’umanità di questi grandi classici del fumetto, poi convogliati in altre forme espressive. Si riflette sui valori che incarnano, sul loro portare speranza nella popolazione, nelle persone comuni. I vari Superman, Batman ecc. vengono riletti nel loro incentivare il talento, persino nel loro vivere il potere non come qualcosa che corrompe, che degrada – vedi la sua descrizione nella saga di Il Signore degli anelli – ma come un dono che lascia sani, che si riesce a vivere serenamente in funzione del prossimo.

Avanzando, questa docuserie che procede in modo sostanzialmente cronologico, almeno nel primo episodio, risalendo più o meno il tempo dalle origini, ci parla di America, di come i supereroi incarnino sogni e paure di quella che prim’ancora che una confederazione di Stati, può essere vista come una cultura portatrice, specialmente in Europa, di un forte immaginario.

C’è dunque un po’ di storia americana, dentro Supereroi. La Storia della DC Comics: quella del suo Paese accanto ai cenni biografici di chi ha inventato, partorito questi popolari, longevi e ancora in buona forma, archetipi letterari. Perché no. Ci sono, gli autori dietro le leggende della DC, incastonati nella storia del costume – per forza di cose non solo americano – e nel racconto della vita dei supereroi DC oltre le loro pagine e storie, ma descritti nel loro inserirsi nei cambiamenti ripetutamente in corso nella società, non sempre facili da affrontare.

Il viaggio della serie parte dai fumetti e passa dunque per la televisione e per il cinema hollywoodiano, per i momenti culturali di passaggio. C’è spazio anche per l’altra grande realtà del fumetto a stelle e strisce: la Marvel, antagonista principale della DC, qui descritta – sempre nel primo episodio – analizzano la complessità del loro rapporto.

Ancora più in generale, questo lungo documentario in tre parti, riflette sul concetto stesso di fumetto, in particolare su quello supereroistico che lega l’intrattenimento alla veicolazione di messaggi. Tra gli intervistati ci sono i creatori più prolifici del settore e, tra i vari, alcuni attori che hanno portato le varie figure iconiche citate dalla pagina allo schermo: James Gunn (Suicide Squad), Lynda Carter (Wonder Woman – Serie), Patty Jenkins (Wonder Woman – Film).

Insomma, questa dinamica docuserie – in streaming solo su NOW e disponibile on demand – con la sua ampia panoramica sul mondo DC Comics, rappresenta un’occasione ghiotta per i fans della famosa casa editrice ma può offrire per gli osservatori meno addentrati un percorso comunque stimolante.

__

Sostieni l’informazione libera di Città Nuova! Come? Scopri le nostre rivistei corsi di formazione agile e i nostri progetti. Insieme possiamo fare la differenza! Per informazioni: rete@cittanuova.it
_

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

La forte fede degli atei

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons