Storie di speranza

Tre esperienze di rinascita nei Comuni devastati dai terremoti

Scarica il pdf dell’articolo

Sono 131, complessivamente, i comuni interessati dai sismi di agosto e settembre. Paesi ricchi di volti e di storie di dolore, ma anche di speranza e riscatto per sé stessi e per il territorio in attesa della ricostruzione. Mantenersi saldi, in una quotidianità interrotta dall’emergenza, può essere già un segno di speranza. E di questi semi, in questi paesi, ce ne sono molti. Ne segnaliamo tre.

 

Progetto Didatticabile (Folignano, Ascoli). Debora Coradazzi è la mamma di Lorenzo, un bambino autistico di 8 anni. Da tempo, per andare incontro alle esigenze educative del figlio, mamma Debora aveva iniziato a produrre materiali utili per psicomotricità e logopedia.  Ad oggi questi materiali sono disponibili sul sito Didatticabile. it. Nonostante il terremoto e le notti trascorse in roulotte per far riposare al meglio Lorenzo, la mamma marchigiana continua a rispettare ordini e consegne che le arrivano da più parti d’Italia.

 

Un libro per ri-costruire (Arquata del Tronto, Ascoli Piceno). Direttamente dal Salone del Libro di Torino, sono arrivati duemila volumi per la biblioteca di Arquata del Tronto nell’ambito del progetto “Un libro per ri- costruire”. La consegna dei volumi è avvenuta nella scuola di San Benedetto del Tronto, in cui sono stati trasferiti gli studenti del comune distrutto dal sisma.

 

Un orto di famiglia (Fermo). Marisa ed Emiliano gestiscono da 23 anni la bottega di frutta “L’orto” nel centro di Fermo. A causa del sisma, avevano dovuto chiudere il negozio. Poi avevano deciso di continuare l’attività sistemati in un furgone. Ma il comune, nei giorni precedenti le festività natalizie, ha donato alla coppia un container che è stato posizionato vicino al negozio, nel centro della cittadina. Un gesto che ha permesso a Marisa ed Emiliano di continuare l’attività e al tempo stesso di essere testimoni della rinascita di una comunità operosa.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons