Una storia che ci appartiene

Depistaggi e zone d’ombra a 30 anni dalle stragi mafiose del 1992 richiedono un nuovo impegno della società civile
Borsellino Falcone FOTO DI REPERTORIO Foto LaPresse 23-05-2012 Vent'anni dalla strage di Capaci

Palermo fa parte del nostro immaginario anche se magari non ci siamo mai stati. La città ha una storia antichissima. Circondata da una catena montuosa, è collocata in una pianura definita “Conca d’oro”, per avere un’idea della meraviglia originaria del…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Omosessualità in famiglia

Gen Verde, la pace come bussola

Simple Share Buttons