Solidarietà

Aiuti umanitari in Africa

Sempre più liberi dagli aiuti
Africa e sviluppo
Cresce il settore privato, aumentano i lavoratori e quindi le entrate. Così i governi africani iniziano a sganciarsi dagli aiuti internazionali da cui dipendevano. Almeno un terzo dei Paesi africani riceve ormai aiuti inferiori al 10 per cento del loro gettito fiscale e imprese ugandesi, nigeriane, senegalesi iniziano ad affacciarsi in modo competitivo sui mercati. Fonte: www.ipsnotizie.it
 
Estate 2012 in Sardegna
Vacanze solidali
Da giugno a settembre, promossa da Ais Seguimi Onlus, al via l'iniziativa “Vacanze solidali 2012”. Nell'isola di Sant'Antioco – costa sud-occidentale della Sardegna – 7 o 15 giorni in appartamenti da 6 a 9 posti letto, con soggiorno, angolo cottura e terrazza, a 5 minuti di auto dal mare. A rendere speciale l'offerta la possibilità di contribuire, attraverso l'affitto, a sostenere i progetti di Ais in Congo. Info: www.grupposeguimi.org
 
Casa di accoglienza in Nepal
Minori e giustizia
In Nepal decine di bambini vivono in carcere con le madri per mancanza di servizi di assistenza. Per questo è nata Butterfly Home, che fornisce loro vitto, alloggio e istruzione. Dal 2005 ha dato una vita normale a più di 100 bambini e neonati. Per pagare le spese dell'asilo, Pushpa Basnet, giovane fondatrice e assistente sociale, vende oggetti realizzati dalle detenute e per ogni ragazzo apre un conto bancario per custodire i risparmi. Info: www.butterflyhome.org

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons