Solidarietà

Giovani Haitiani

Haiti aiuta Haiti… e non solo

“Fraternità haitiana”

 

“Fraternità haitiana” viene fondata a Roma il 19 gennaio 2010 da alcuni giovani dell’isola caraibica che vivono in Italia. Dapprima è stata la voglia di aiutare le proprie famiglie dopo lo spaventoso terremoto.

In quest’anno di attività però, all’obiettivo iniziale, si è aggiunta l’idea di formare un’associazione il cui unico fine fosse la solidarietà verso gli immigrati in stato di bisogno, aprendo “Fraternità haitiana” a chiunque voglia farne parte. Info: www.haitiana.org

 

Nord del Kivu

Cliniche mobili

 

Continuano gli scontri tra ribelli e forze governative nel Nord del Kivu, in Repubblica democratica del Congo e rimane problematico aiutare e assistere la popolazione civile. La malaria infatti è endemica e la richiesta di assistenza medica continua. “Medici senza frontiere” però è riuscita a raggiungere anche le zone più impervie attraverso delle cliniche mobili istallate sulle proprie moto, che hanno permesso, nel solo 2010, di effettuare 40 mila visite mediche e di trasportare in strutture attrezzate i casi più gravi. Info: www.medicisenzafrontiere.it

 

 

Gourmet chef e banlieue

Scuola di cucina

 

Alain Ducasse è lo chef più celebre di Francia. Da sempre attento alle tematiche sociali, sponsorizzato dalla “Fondazione Bill Clinton”, ha lanciato un progetto in favore delle donne più emarginate di Parigi. Ha selezionato 15 donne immigrate e con difficoltà finanziarie e personali per insegnare loro i segreti dell’alta cucina e assicurare così un futuro più dignitoso. A giugno l’esame finale per l’assunzione garantita. Fonte: www.guardian.co.uk

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Si può imparare a litigare?

fedeltà

A proposito di fedeltà

Verso un noi sempre più grande

Simple Share Buttons