Sky Captain and the world of tomorrow

tante New York diventa una città assediata da misteriose macchine volanti e giganteschi robot che portano distruzione ovunque. La giornalista Polly Perkins e il vecchio amore, il pilota Joseph Sullivan detto Sky Captain, riescono con mirabolanti avventure a salvare la città e l’umanità dalle invenzioni del folle scienziato dr.Totenkopf. Questa la trama – non troppo nuova, per la verità – del film in cui i valori di lealtà, amicizia, onore, insieme ad una manciata di gentili battibecchi fra il capitano (Law) e la giornalista (Paltrow) condiscono la fiaba avveniristica, ambientata negli anni Quaranta con incredibili sfondi blu. La verità è che, a dispetto di ciò che si vede sullo schermo, il film è stato girato in un’unica stanza, la stessa dove Luckas ha ambientato a Londra Guerre stellari e Indiana Jones, di cui il nostro film mostra di ricordarsi bene… Merito di sei anni di lavoro per realizzare un mondo fantasioso in gusto rétro, ormai tutto in digitale, che premia la voglia di sognare del pubblico più vasto, aprendo nuovi scenari non solo tecnici nel mondo del cinema. Regia di Kerry Conran; con Jude Law, Gwyneth Paltrow, Angelina Jolie, Giovanni Ribisi.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons