CN+

Sì alla candidatura di Ucraina e Moldova nell’Ue

Il Consiglio europeo ha deciso di concedere lo status di Paese candidato all'Ucraina e alla Repubblica di Moldova. Stallo sulle candidature nei Balcani occidentali.
Da sinistra a destra, il primo ministro albanese Edi Rama, il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, insieme ai capi di Stato dell'Ue e i leader dei Balcani occidentali a Bruxelles, giovedì 23 giugno 2022. Fonte: John Thys/Pool via AP

Il Consiglio europeo ha approvato la proposta della Commissione europea di concedere lo status di candidato all’ingresso nell’Unione europea (Ue) di Ucraina e Moldova. Il vertice dei Capi di Stato e di governo aveva anche da discutere degli aiuti economici…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Omosessualità in famiglia

Gen Verde, la pace come bussola

I muscoli e la ragione

Simple Share Buttons