Seppie ripiene

Un secondo piatto profumato e molto saporito, grazie al caratteristico gusto dei capperi e delle olive taggiasche. Assolutamente da provare

INGREDIENTI

per 4 persone

› 800 g di seppie pulite

› 2 uova

› 200 g di pane raffermo

› 80 g di parmigiano reggiano

› 50 g di pecorino romano

› 2 cucchiai di capperi e di olive taggiasche

› una manciata di pomodorini secchi

› 2 filetti di acciughe sott’olio

› 1 spicchio d’aglio

› prezzemolo tritato e origano

› 1 bicchiere di vino bianco secco

› olio extravergine d’oliva

› q.b. di sale e di pepe nero

PREPARAZIONE

Pulire accuratamente le seppie e sciacquarle sotto un getto d’acqua corrente. Far ammollare il pane raffermo, quindi strizzarlo e metterlo in una ciotola con le uova, l’aglio e il prezzemolo tritato, un pizzico di origano e i capperi, le acciughe ridotte in piccoli pezzi, il parmigiano e il pecorino grattugiato. Se necessario, regolare di sale e aggiungere una macinata di pepe. Amalgamare tutti gli ingredienti e farcire le seppie. Adagiare le seppie ripiene nella pirofila da forno, aggiungere le olive taggiasche, qualche pomodorino secco e le fettine di limone, mettere un filo d’olio e bagnare con del vino bianco secco. Cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti.

I più letti della settimana

A proposito di Suicidio Assistito

Mi prendo cura

Strappare lungo i bordi

Esercizi di… ascolto

Leadership al femminile

Sophia web academy

Al via Sophia Web Academy

Simple Share Buttons