Sentieri di fraternità

Dopo diversi anni di ministero, alcuni sacerdoti della diocesi di Milano hanno chiesto al loro arcivescovo di poter fare un’esperienza a vita comune. Sono stati assegnati a Gorgonzola, un centro di oltre 20 mila abitanti, dove da quattro anni vivono insieme, avendo affidati diversi compiti pastorali. Ci danno la loro testimonianza.

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Vivere, connessi, per un Mondo Unito

Chiara Lubich e Simone Weil

Ma quanto siamo fragili!

Curdi senza protettori

Simple Share Buttons