Scopri Nuova Umanità n° 244: Dialogo e dialoghi

Dal prossimo numero, il 245, la rivista sarà semestrale ma molto più ricca e con la possibilità di incontrare gli autori degli articoli in quattro webinar dedicati ai lettori.

L’ultimo numero, il 244, di Nuova Umanità, in spedizione in questi giorni agli abbonati, è aperto da un originale e profondo commento di Maria Voce all’enciclica Fratelli tutti di papa Francesco. A seguire, il numero è impreziosito dal focus “Dialogo e dialoghi”, curato da Silvia Cataldi, Osvaldo Barreneche e Amy Uelmen. Tale focus analizza le frontiere del dialogo, ad ampio spettro, mostrando il felice incontro fra le motivazioni ideali di esso e le sfide concrete della quotidianità.

Il 244 è l’ultimo numero in tutti i sensi. Dal prossimo, il 245, la rivista cambia pelle. Si fa più bella, più densa, più pensata. Ne è già stata data notizia, ma ripetiamo qui la nuova offerta di Nuova Umanità ai suoi abbonati. La rivista cartacea diventa un semestrale, di più ampia prospettiva, con un maggiore numero di saggi, frutto di una elaborazione più profonda.

In mezzo alla complessità, nella quale spesso ci si può smarrire, l’intenzione della rivista è di portare alla luce i temi profondi, le prospettive autentiche, quelle che permangono, e non si consumano nell’arco di uno schiocco di dita. Per questo, c’è bisogno di andare in profondità, e di prendersi il tempo giusto per compiere tale immersione nel presente, per risalire poi sulla superficie delle pagine di Nuova Umanità con una visione elaborata insieme.

Assieme alla rivista – ed ecco la più importante novità – si offriranno dei webinar nei quali gli abbonati potranno conoscere i contenuti dei fascicoli direttamente dagli autori degli articoli, potranno conversare con loro, interagire e formarsi ai temi proposti. Dunque Nuova Umanità raddoppia la sua offerta: 2 numeri cartacei, con il doppio delle pagine rispetto alla configurazione odierna, più 4 webinar dedicati agli abbonati. È necessario segnalare a rete@cittanuova.it il proprio indirizzo mail per ricevere il link al collegamento in Zoom e partecipare ai 4 webinar previsti dall’abbonamento. Inoltre, gli abbonati hanno diritto ad accedere alla cartella condivisa a loro riservata con gli atti e la documentazione relativa ad ogni webinar.

I più letti della settimana

CnWeek 2022, scopri il programma

I premi Nobel 2022

35 ragazze hazare trucidate a Kabul

Dalla vendetta al perdono

Simple Share Buttons