Santuario della fede, santuario della carità

Il Santuario di Pompei, fondato alla fine dell'Ottocento dall'avvocato pugliese Bartolo Longo, sorge a poca distanza dall'antica città romana seppellita dall'eruzione del Vesuvio del 79 d.C. e restituita all'umanità a partire dagli scavi borbonici del Sette e Ottocento. Ne parliamo con l'arcivescovo prelato e delegato pontificio di Pompei, mons. Tommaso Caputo, per capire il pieno significato di Pompei, dalla sua nascita fino ai nostri giorni.

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Omosessualità in famiglia

Simple Share Buttons