Santi della porta accanto

Manolo e Cecilia Perrin, argentini, sono padre e figlia, ambedue morti in concetto di santità. Due persone che si sono distinte per il loro impegno cristiano e perciò umano e sociale, con una fede forte nell’amore di Dio che li ha aiutati nelle prove della vita. Di entrambi è in corso la causa di beatificazione. Ce ne parla il postulatore, l’avvocato Carlo Fusco.

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Eichmann

Eichmann e la banalità del male

Esercizi di… radicamento

Beato Livatino

Il giudice ragazzino “vive” ancora

Scegliere il bene ogni giorno

Simple Share Buttons