Il ricco mondo delle emozioni

L’adolescente è vulnerabile per definizione e non è possibile, né tantomeno auspicabile, risparmiargli delusioni e turbamenti. Ma c’è in quest’età anche una grande ricchezza che interpella il mondo degli adulti. Di seguito l’esperienza di Maddalena Ionata, psicoterapeuta, che racconta e riflette sulle modalità con cui gli adolescenti hanno saputo vivere la “virtualità” a cui li ha costretti la pandemia, con uno sguardo positivo rivolto al futuro.

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

No vax, no tax, no fax, no sax…

Domande sui fatti di Voghera

No vax, no tax, no fax, no sax…

Il riposo secondo Francesco

Simple Share Buttons