Rapunzel – L’intreccio della torre

Nell’adattamento della celebre favola di Raperonzolo dei fratelli Grimm, il primo vero frutto della fusione tra Disney e Pixar. 
Rapunzel - L'intreccio della torre

Si vede la mano di John Lasseter (che con Toy Story determinò una svolta epocale nell’animazione digitale) nell’adattamento della celebre favola dei fratelli Grimm, frutto della fusione tra Disney e Pixar. Il grande lavoro di caratterizzazione dei personaggi ci consegna con la principessa Rapunzel una delle eroine Disney più interessanti di sempre. La qualità dell’animazione è un nuovo punto di riferimento, regia e sceneggiatura confermano che il cinema di animazione oggi è una delle punte creative e artistiche della settima arte. Il film si segnala per l’impianto molto classico e un’attenzione più marcata agli spettatori più piccoli, anche per il minor peso dei sottotesti “adulti” . La magia dei cartoni di una volta unita alle nuove frontiere del digitale è la miscela che fa di Rapunzel uno dei più bei film di animazione degli ultimi anni. 

 

Regia di Byron Howard e Nathan Greno.

 

Valutazione della Commissione nazionale film: consigliabile, semplice.

I più letti della settimana

Dialogando con Tiziana Merletti

Si può imparare a litigare?

fedeltà

A proposito di fedeltà

Verso un noi sempre più grande

Simple Share Buttons