Quetschentaart, la torta alle prugne del Lussemburgo

Continua il nostro viaggio nei piatti tipici dell'Ue, per conoscere sotto un altro aspetto l'Unione europea. Oggi è il turno del Lussemburgo, di cui assaporeremo la quetschentaart.

Questo week end proviamo a preparata una quetschentaart, una torta alle prugne ispirata alla tradizione culinaria del Lussemburgo.

Ingredienti per la sfoglia
250 g di farina
20 g di lievito
80 g di zucchero a velo
40 g di burro
125 ml di latte
1 cucchiaio di rum
2 tuorli d’uovo
1 uovo intero
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
1 pizzico di sale
buccia di limone
1 kg di prugne
cannella in polvere q. b.
granella di zucchero q. b.

Tempo di preparazione
3 ore

Intiepidire il latte, aggiungere il lievito, mezzo cucchiaino di farina ed un cucchiaino di zucchero a velo. Una volta amalgamato il tutto, lasciare riposare il composto in un luogo caldo, affinché crescano delle bolle d’aria e raddoppi il volume.

Mescolare il resto della farina e dello zucchero, i tuorli e l’uovo intero, il rum, la buccia di limone grattugiata, il sale e il resto del latte. Tagliare il burro a cubetti ed aggiungerlo all’impasto lavorandolo accuratamente, assieme all’olio. Quindi coprire l’impasto e farlo crescere in un luogo caldo, finché raddoppi almeno di volume (per circa due ore). Un accorgimento per facilitare il procedimento è disporre e allargare l’impasto direttamente in una teglia imburrata e lasciarlo lievitare.

Lavare le prugne, asciugarle, snocciolarle e tagliarle a metà. Ricoprire l’impasto nella teglia con le prugne e cospargere la torta di cannella in polvere e granella di zucchero. Cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti.

(Ricetta adattata da “L’Europa a tavola. Un viaggio gastronomico attraverso l’Europa”, Europe Direct di Bolzano e Innsbruck, 2012)

 

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons