Promotori di fratellanza umana

I recenti viaggi di papa Francesco nei Paesi arabi hanno “radici” lontane. Otto secoli fa un “altro” Francesco, quello di Assisi, credette fermamente nella forza del dialogo e della fraternità. Abbiamo chiesto a p. Egidio Canil dei Frati Minori Conventuali di parlarci di questi precedenti che hanno segnato la vocazione al dialogo interreligioso di una città come Assisi.

I più letti della settimana

Innamorati di Dio

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons