Progetto Paradigma Incontri

Si inaugura domani il Progetto Paradigma Medievale Incontri: un ciclo di 5 appuntamenti online dedicati alla storia del pensiero tardoantico, medievale e umanistico. Con i migliori specialisti della materia. Per conoscere e approfondire un’epoca della nostra storia di grande ricchezza culturale e spirituale.

Un ampio settore della produzione di Città Nuova è dedicato all’edizione di alcuni saggi dedicati al pensiero tardoantico, medievale e umanistico nella consapevolezza della grande ricchezza culturale e spirituale che quest’epoca rappresenta. Nasce così il Progetto Paradigma Medievale, diretto da Giulio d’Onofrio, docente di Filosofia Medievale e Umanistica e Filosofia Dantesca presso l’Università degli Studi di Salerno, uno dei massimi specialisti a livello internazionale dell’argomento.

Che cos’è il Progetto Paradigma Medievale? E’ un programma di diffusione culturale, didattica e editoriale (dalla stampa tradizionale ai convegni e conferenze, dalla comunicazione via social all’open access) di conoscenze relative alla storia del pensiero filosofico, teologico, scientifico e sul patrimonio culturale e speculativo incluse nell’arco temporale del mondo antico, medievale e umanistico.

Alla base di tale progetto editoriale c’è una partnership importante, la collaborazione con il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale e il Centro interdipartimentale di ricerche sulla Filosofia tardo-antica, medievale e Umanistica dell’Università degli Studi di Salerno.

 Quest’anno nell’ambito di tale progetto nasce il ciclo  Paradigma Medievale Incontri: una serie di appuntamenti e dialoghi online con esperti di varie università, che si terranno con scadenza mensile ogni ultimo venerdì di ogni mese, da marzo a novembre, ciascuno dei quali trarrà occasione dalla presentazione e discussione di uno dei volumi fino ad oggi pubblicati in Paradigma Medievale con la partecipazione di studiosi di fama, specialisti nell’ambito di studio cui afferiscono i diversi volumi, che discuteranno l’argomento e recensiranno l’opera presentata, in presenza degli autori.

Il primo incontro (venerdì 25 marzo 2022, ore 17,00 sul canale youtube di Città Nuova e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/edizionicittanuova ) trae spunto dalla pubblicazione del volume Vera philosophia di. Giulio d’Onofrio

Al centro del dialogo sarà la nozione di «vera philosophia», il nome con il quale, con continuità significativa, molteplici autori compresi entro l’arco temporale che va dal II al XVI secolo in area cristiana, islamica ed ebraica, hanno indicato l’esito della relazione di confronto e reciproca delimitazione tra ragione e fede. Alla luce di questo condiviso modello (o paradigma) speculativo, la storia della filosofia medievale si propone allo studioso moderno come il racconto di un ’operosa officina di pensiero, al cui interno sono stati forgiati concetti e metodi che sono occasione di confronto e alimento fecondo per alcuni tra i più importanti sentieri filosofici del nostro tempo.

Parteciperanno al dibattito Angela Ales Bello, già docente di Filosofia teoretica presso la Pontificia università lateranense, esperta di pensiero fenomenologico e in particolare di Edith Stein, e Francesco Piro, docente di Storia della filosofia moderna presso l’Università di Salerno, esperto delle relazioni filosofiche tra l’epoca medievale e la modernità.

A chi si rivolge il Progetto Pardigma Medievale Incontri. Gli appuntamenti online sono rivolti al pubblico che potrà essere fruitore e acquirente dei volumi stessi pubblicati nell’ambito del Progetto, studiosi di filosofia antica, medievale e umanistica, studenti di liceo e docenti di università e scuola superiore, interessati alla speculazione in area cristiana e in ambito specificamente filosofico, persone interessate in generale al tema dei rapporti tra ragione e fede.

Vi aspettiamo, dunque, venerdì 25 marzo alle ore 17.00 sul canale youtube di Città Nuova – https://www.youtube.com/user/cittanuovatv – e sulla pagina Facebook – https://www.facebook.com/edizionicittanuova.

 

Per conoscere i testi pubblicati nella collana Collationes di Paradigma Medievale clicca qui

Per conoscere i testi pubblicati nella collana Institutiones di Paradigma Medievale clicca qui

Per conoscere i testi pubblicati nella collana Traditiones di Paradigma Medievale clicca qui

I più letti della settimana

I muscoli e la ragione

Simple Share Buttons