Procida nel cuore

Pasquale Lubrano Lavadera - Clean
Pasquale Lubrano Lavadera

L’ultimo libro di Pasquale Lubrano Lavadera è una eco del canto all’isola di Procida che anima gli epistolari di Juliette Bertrand e Marino Moretti. Due intellettuali europei, Marino, parte viva del movimento letterario del Crepuscolarismo, e Juliette, che ha tradotto molti autorevoli poeti e scrittori nella lingua francese.
Lubrano, nativo dell’isola, raccoglie frammenti delle lettere tra i due, che si conobbero in quel luogo incantato, e ci mostra in qualche modo attraverso il loro sguardo questa terra, il suo mare e le sue case, arricchendo le parole delle lettere con un apparato fotografico che offre un’immagine storica ed una attuale perfettamente integrate.
Questo testo è il risultato di un ritrovamento e di uno studio del carteggio tra i due intellettuali portato avanti dall’autore. Un carteggio ricco di riflessioni letterarie e storiche, in cui si rende esplicita un’amicizia che prendeva vigore dalla comune frequentazione dell’isola di Procida, dal saper apprezzarne la storia e la vitale cultura contadina e marinara. Procida si presenta qui, ancora una volta, come un’isola amata dagli scrittori e tra questi vale ricordare  Alphonse de Lamartine, Elsa Morante, Toti Scialoja e Alberto Moravia.
Lubrano ama seguire le loro tracce per riscoprire il valore dell’isola, a cui sente di appartenere, e consegnarlo agli altri come patrimonio comune e condiviso, del quale chi vi abita deve prendere sempre nuova coscienza.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons