Parts and Participation in the Mystical Experience of Chiara Lubich from the Perspective of Mereology

 

 

Per visualizzare l’articolo scaricare pdf del fascicolo 2020/2

The article considers Chiara Lubich’s mystical experience of “participation,” as recorded in the Paradise ’49 writings, from the viewpoint of the discipline of mereology (a formal study of parts). It illustrates how the pattern of participation described by Chiara can find rational support (in the sense of not being conceptually impossible) in a non standard version of mereology.
L'articolo considera l’esperienza mistica di "partecipazione", riportata da Chiara Lubich negli scritti Paradise ’49, dal punto di vista della disciplina della mereologia (lo studio formale delle parti). Illustra come il modello di partecipazione descritto da Chiara possa trovare sostegno razionale (nel senso di non essere concettualmente impossibile) in una versione non standard della mereologia.

Leggi anche

Chiara Lubich e carisma dell'unità
Indici 2020

Indici 2020

di

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons