Una partita di calcio per incontrare Dio

Dopo anni di indifferenza nei confronti della Chiesa e di qualunque fede, un evento sportivo ha aperto il cuore di Dario Reda, indirizzandolo verso un percorso di conversione.
Foto: Dario Reda

È insegnante di Scienze motorie al Marconi di Padova e all’Einstein di Piove di Sacco, il papà è un libanese di religione musulmana, mentre la mamma è padovana ma cattolica. Il ventinovenne Dario Reda ha deciso autonomamente di convertirsi alla…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Eichmann

Eichmann e la banalità del male

Simple Share Buttons