Paradiso amaro

Il paradiso amaro sono le Hawaii, di cui Payne ci mostra l'altra faccia della cartolina.
Scena del film "Paradiso amaro"

Il paradiso amaro sono le Hawaii, di cui Payne ci mostra l'altra faccia della cartolina, quella in cui si agitano gli stessi drammi e problemi che si ritrovano ovunque. È la storia di Matt King, un avvocato che deve fare i conti con la moglie in coma e la consapevolezza che è tardi per rimettere le cose a posto in un matrimonio che stava naufragando ma, forse, non per recuperare il rapporto con le due figlie. Lo stile è quello di Payne: pacato, malinconico, attento alle sfumature, mai sopra le righe. Ottimo George Clooney, in forte odore di Oscar, a suo agio in una parte per lui inusuale.
Regia di Alexander Payne; con George Clooney, Judy Greer, Matthew Lillard, Shailene Woodley, Beau Bridges, Robert Forster.
 
Valutazione della commissione nazionale film: complesso, problematico (prev.)

I più letti della settimana

Esercizi di… radicamento

Salute e benessere: si parte!

Simple Share Buttons