CN+

Papa Francesco al vescovo di Hiroshima – e al G7

Proprio nei giorni in cui la Santa Sede ha incaricato il card. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna, di avviare una missione di mediazione per l’Ucraina, papa Francesco non si è lasciato sfuggire l’occasione presentatasi con il G7 di Hiroshima per ribadire le sue convinzioni e la sua scelta di pace
Francesco Hiroshima
Papa Francesco pronuncia un discorso davanti al Cenotafio commemorativo presso il Parco della pace di Hiroshima a Hiroshima, Giappone occidentale, il 24 novembre 2019. Oggi ricorda quei momenti nella lettera rivolta ai leader mondiali riunitisi nella città giapponese per il G7, per ribadire la ferma opposizione alle armi nucleari. come strumento di pace. (AP Photo/Gregorio Borgia, File) Associated Press/LaPresse

L’incarico di papa Francesco al presidente della Cei come mediatore non è assolutamente casuale. Il card. Zuppi non rappresenta la Curia romana, ma ovviamente, non farà nulla se non in pieno accordo con papa Francesco e la Segreteria…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Chiara D’Urbano nella APP di CN

Mediterraneo di fraternità

La forte fede degli atei

Edicola Digitale Città Nuova - Reader Scarica l'app
Simple Share Buttons