Pannolini lavabili

Un’alternativa sana, ecologica ed economica agli “usa e getta”.
Pannolini lavabili

Quando in casa arriva un bebè, una delle prime cose in assoluto da procurarsi sono i pannolini. Ne esistono di varie marche e misure. Il pensiero va subito a quelli conosciuti grazie alla pubblicità, cioè ai pannolini usa e getta. In Italia ogni anno si consumano oltre 170 mila tonnellate di pannolini monouso. Ogni bambino, dalla sua nascita fino ad aver fatto amicizia con il vasino, ne utilizza circa cinque mila pezzi, cioè circa 300 kg di rifiuti (il peso equivale al pannolino asciutto), per una spesa complessiva di circa 1500-2000 euro.

Un'ottima alternativa è rappresentata dai pannolini ecologici lavabili. Il loro utilizzo porta un vantaggio per l'ambiente, oltre che al nostro portafogli. Sono realizzati con materie prime naturali e biodegradabili, privi di cloro e di additivi chimici, sono ipoallergenici ed ecocompatibili e prevengono i possibili arrossamenti della pelle.

Esistono vari modelli, ma come si fa a trovare il pannolino giusto per le proprie esigenze? C’è chi preferisce quello in microfibra, o in fibra naturale, chi invece vuole quello formato da un pezzo unico, o chi si trova bene con quelli in due pezzi. Come fare a scegliere? La soluzione migliore è quella di provarli. Spesso i negozi prestano alcuni pannolini come prova, oppure basta andare sul web e cercare attraverso la parola “pannolinoteca” se nella propria città c'è un servizio di noleggio o semplicemente di prova pannolini.

I pannolini a due pezzi sono comodi perché formati da una mutandina impermeabile non lavabile ad ogni cambio, e da una parte interna assorbente. I pannolini “tutto in uno” sono simili a quelli usa e getta, ottimi per l'asilo, con tempi di asciugatura un po' più lunghi. Basta però avere una scorta di 20-25 pannolini a bebè, per poter fare un lavaggio unico ogni tre giorni (se si calcolano circa sei-otto pannolini al giorno).

Anche questi modelli hanno le varie taglie, ma la soluzione migliore potrebbe essere la taglia unica, cioè il pannolino che si allarga (attraverso bottoni) col crescere del bambino. Insomma, con una spesa di circa 400 euro (alcuni comuni danno incentivi economici per l'acquisto di questi prodotti) si possono acquistare venti pannolini ecologici lavabili. Il risparmio è notevole, ma lo sarà ancora di più se gli stessi pannolini verranno usati per gli altri figli. E l'ambiente ringrazia.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons