Oltrepassare il limite

Il rodeo svela la quintessenza del sogno americano.
Foto da un rodeo

Vaqueros in spagnolo, vaccari in italiano. Ma come suona meglio in inglese: cowboy. Nella parola c’è il senso dell’avventura, il fascino del selvaggio west, della nuova frontiera, delle tradizioni perdute. Josh Forst, in plastico volo dal suo cavallo, tenta di afferrare il bovino per le corna. Si tratta della specialità chiamata steer wrestling, una lotta corpo a corpo tra il cowboy ed il giovane manzo. Quel volo delinea una filosofia di vita. È la quintessenza del sogno americano: oltrepassare i limiti, affrontare di petto le sfide, rischiare di persona, soggiogare la terra e gli animali con una forza che è violenza e amore allo stesso tempo. Il giovane manzo corre veloce, il cowboy lo insegue e lo doma. Non lo uccide come nella corrida. Lo afferra per le corna e lo getta a terra. Entrambi sfiniti.
 Siamo nello Stato dell’Oklahoma in uno dei tanti rodei estivi, uno dei più popolari sport nazionali, che si svolgono tutto l’anno in Arizona, Colorado, Arkansas, Idaho, Montana, Nebraska, North Dakota, Oregon, Texas, Wyoming. Vale a dire per quasi ogni latitudine degli Stati Uniti verso Ovest. Là dov’è nato il sogno americano, dove la nazione ha esteso i suoi confini fino a raggiungere la costa del Pacifico. Oltre il limite.

I più letti della settimana

Al via il Città Nuova day

Finestre o muri

Perdite, separazioni e lutti

CNday: gli appuntamenti di oggi

la politica come amore copertina

La politica secondo Chiara Lubich

Simple Share Buttons