Offrire a tutti il Vangelo nella sua freschezza

Trent’anni fa, da giovane donna, Chiara Amirante, si è lasciata toccare dal grido di giovani, devastati dall’inferno delle dipendenze, della criminalità e della disperazione, che incontrava negli spazi della Stazione Termini a Roma. Ha cominciato ad ascoltarli, a dare loro tempo e amore, a farsi prossima, a rispondere concretamente alle loro sofferenze coinvolgendo in questa avventura sempre più persone. Ne è nata l’Associazione “Nuovi Orizzonti”, oggi diffusa in molte nazioni. Dal popolo della notte – ha raccontato Chiara Amirante nel recente Simposio sul sacerdozio in Vaticano (17-19 febbraio 2022) – è nato il nuovo popolo dei risorti. Abbiamo parlato con lei del tema della generatività delle comunità cristiane.

Scarica l’articolo in pdf /

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Vivere, connessi, per un Mondo Unito

Chiara Lubich e Simone Weil

Ma quanto siamo fragili!

Curdi senza protettori

Simple Share Buttons