Nasce l’Accademia italo-russa

Si chiamerà “Sapientia et scientia” e sarà un luogo stabile di incontro tra esponenti delle Chiese e delle società civili del nostro paese e della Russia.
Si chiamerà “Sapientia et scientia” l’accademia italo-russa inaugurata stamane a Roma Villa Sciarra-Wurts, sul Gianicolo. Il progetto ha ricevuto l’assenso della Santa Sede e del Patriarcato di Mosca e l’approvazione ufficiale degli Stati italiano e russo. L’accademia vuole essere un luogo stabile di incontro tra esponenti delle Chiese e delle società civili di Italia e Russia.  Tra le iniziative comuni alla Commissione per l’Ecumenismo e il dialogo della Cei  e il Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca è prevista una conferenza dei rettori delle università russe e italiane, sul tema della cooperazione nell’ambito dell’istruzione e dell’educazione religiosa. Altre iniziative verranno lanciate in preparazione al 2011, anno della cultura russa in Italia e della cultura italiana in Russia.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons